ho amato moltissimo il tema e il personaggio...il film a cinema fu curato nei particolari e con riprese cinematografiche di tutto rispetto, ma il libro di bram stocker è stato supremo.Nei giorni scorsi riflettevo sulla figura del vampiro che la letteratura attribuisce alle donne e che forse per questo munch quando dipinge il vampiro, lo denota con capelli flavescenti di una donna chinata sul collo del compagno